CONTATTACI SUBITO:

02 467121 (Milano) | executiv@executivenetwork.it
06 852371 (Roma) | execrom@executivenetwork.it

Come Google utilizza A.I. (artificial intelligence) per aiutare le aziende ad aumentare i profitti dello shopping online

L’intelligenza artificiale può aiutare le aziende a guadagnare di più dallo shopping online, ha detto Carrie Tharp, responsabile della vendita al dettaglio di Google Cloud, a CNBC.

“Aiutiamo i rivenditori con Google A.I. per aiutare a guidare la loro capacità di fare promozioni, per dargli consigli, migliorare i loro margini con prezzi dinamici “, ha detto Tharp su Squawk Alley. “Quindi è davvero utile che C-suite al dettaglio raggiunga tutti i suoi obiettivi finanziari”.

Sebbene non sia chiaro se Google fornisca tutti questi servizi alle aziende i cui siti Web sono ospitati sul suo cloud, Tharp ha affermato che alcuni dei suoi partner includono Home Depot e Kohl.

I commenti di Tharp sul panorama della vendita al dettaglio arrivano dal Cyber ​​Monday, la giornata annuale di sconti sugli e-commerce che ha generato oltre 9 miliardi di dollari di vendite, secondo Adobe Analytics. Le vendite online del Black Friday hanno raggiunto un record di $ 7,4 miliardi, secondo Adobe. Nel frattempo, il traffico di negozi è diminuito di circa il 6%, secondo ShopperTrak.

Tharp, che è entrato a far parte di Google Cloud a Luglio, in precedenza ha ricoperto il ruolo di Chief Digital Officer presso Neiman Marcus Group, dove ha supervisionato la spinta del retailer di lusso ad abbracciare dati e analisi digitali.

“Riteniamo inoltre che il futuro della vendita al dettaglio sia guidato dall’intelligence al dettaglio”, ha affermato Tharp.

Per il Cyber ​​Monday e il fine settimana dello shopping del Ringraziamento, in particolare, Google Cloud si è concentrato intensamente sull’assicurare che i siti Web non si arrestino in modo anomalo, in particolare con le vendite record che ci si aspettava, ha affermato Tharp.

Un sondaggio di Google di luglio ha rilevato che il 10% delle aziende ha avuto un arresto anomalo dei siti Web durante il Black Friday o il Cyber ​​Monday nel 2018, mentre il 40% ha dichiarato che è accaduto negli ultimi tre anni.

Ciò rappresenta una potenziale perdita di guadagno per le aziende, motivo per cui Tharp ha detto che il suo team ha ingegneri che lavorano h24 durante il fine settimana, assicurandosi che i loro sistemi si ridimensionino indipendentemente da ciò che accada in modo che non ci sia mai un collasso di Internet per uno dei rivenditori ospitati su Google Cloud.

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email